Co sto tempo no me passa un…

Come da copione, cambia la stagione e pure il blog:
benvenuto al Babau, che direttamente dal Dizionario Etimologico Fantastico dei Mostri, si è prestato (senza chiedere compenso alcuno) a svolazzare per un pò sopra questi pensieri.

Annunci

4 Risposte to “Co sto tempo no me passa un…”

  1. Azz… credevo di aver sbagliato blog!!!
    Hai fatto i soldi eh?
    Era ora!!!
    🙂

  2. soldi???
    ma se son mesi che mangio solo frittelle…
    e i prossimi mesi saran duri… ma come dicono da queste parti: “schei e paura, mai avui”
    😉

  3. nonna antonia Says:

    è invernale, dove sono i colori della primavera?

    è funereo e mi invita a trascrivere ‘epigrafi’, quelle locandine con tanto di foto che non rispecchiano mai l’età anagrafica del defunto; se mi gira giusto anticiperò la mia (la foto è aggiornata) così ce l’avete già pronta…..

  4. cara nonna
    stai forse per defungere? no, perchè… se è così devo adempiere alla mia missione di eliminare il Tu Sai Chi Platinato come da contratto… 😉

    per i colori della primavera basta che apri la finestra o esci a farti una passeggiata… invece che stare davanti a un pc del cacchio.

    quanto alle epigrafi devi guardarle meglio: sono sempre bianche… il nero è una scelta etico energetica e in fin dei conti non voglio fare la fine di Itachi Uchiha (questa la capiscono in pochi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: