Mietitrebbia 40 (the fine)

BORGO TOMÈ

A Borgo Tomè ci sono delle grandi vasche termali.
La prima volta che mi sono immerso in quelle benefiche acque ho esclamato:
– Ma allora Dio esiste!!!…-

OTTANTACINQUE

FINE!!!

non mi ero accorto che erravamo arrivati alla fine della cavalcata mietitrebbica…
qualche commento positivo, nessun commento critico, mah!
comunque, come ho detto in tempi non sospetti: “tutte le cose ci portano alla loro fine”

intanto, prosegue a rilento (faticosamente e per mia colpa) il mio lavoro su quattro fronti: una fiaba; uno spettacolo teatrale; un racconto/diaro reale/fantastico (ma per questo ci vorrà tempo); e le poesie…

HUZZAH!

Annunci

2 Risposte to “Mietitrebbia 40 (the fine)”

  1. Grande GG.
    Attendiamo con ansia le nuove opere…

    Sono molto curioso del Racconto/Diario Reale/Fantastico, i generi ibridi credo diano soddisfazione sia al lettore che allo scrittore se si riesce a giocarseli con abbastanza intelligenza.

    Lo script teatrale dev’essere una sfida, anche perché i tempi sono completamente diversi da fiabe e poesie. Per adesso come va?

    Intanto ti offriamo tutto il nostro simpatico supporto morale!

    Ci si vede.

  2. per adesso bestemmio!!!
    ho sempre fatto l’attore e forse un po mi avvantaggia, ma scrivere per il teatro è un macello… in realtà ho scoperto che pure qua devo lavorare per sottrazione di idee e lasciare che sia chi guarda a scrivere quello che non c’è.. mmm
    ma non potevo fare il chimico da grande?
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: