Mietitrebbia 35

IL VENTO CANTA

Nel paese di Buia viveva un’orfana che possedeva una voce straordinaria, delicata come un petalo di un fiore e penetrante come un tuono.
Decine e decine di persone tentarono di portarla via dal paese, volevano renderla ricca e famosa, farne una stella.
Lei rifiutò sempre, restò fedele alle persone che amava e alle sue montagne.
Non si pentì mai, e ora che non c’è più viene ricordata e amata come un tesoro unico e inestimabile.
Della sua incredibile voce non resta che l’eco nel vento…e qualche registrazione pirata.

STRADE

Nella terra di Bebe non esistono strade, vie o sentieri.
Per raggiungere un posto devi solo andare verso di esso…

BORGO ZEDIÀ

A Borgo Zedià, durante la notte, si accende nella piazza del paese (Campo Dei Lupi) un fuoco attorno al quale gli abitanti si raccontano storie, leggono pagine di libri famosi, discutono di fatti accaduti.
I fuochi non vengono mai annunciati, la gente di Zedià sa che entro un’ora a partire dal tramontare del sole qualcuno potrebbe arrivare con la propria legna e attaccare il falò.
Se nessuno si presenta, la serata prosegue normale, altrimenti la gente esce in strada armata di fogli, libri, giornali o solo di buona memoria e comincia a raccontare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: