Mietitrebbia 27

ELKA

L’Elka è la cima più alta dei Monti Eri.
Dalla vetta si può osservare tutta la città di Panagoab senza però distinguerne le forme. Il calore deforma le immagini rendendole inintelligibili.
Panagoab appare come “un cielo di confine disteso sulla terra”.

MIRAGGI

Anticamente i Manal temevano di salire sui Monti Eri. Erano convinti che in quei luoghi ci si ammalasse di follia.
Quelli che c’erano stati dicevano di aver visto creature mostruose, esseri venuti direttamente dall’inferno. Altri dicevano di aver incontrato esseri ultraterreni … angeli.
La verità era in uno dei fenomeni più comuni in un deserto, i miraggi che, per chissà quale motivo, tra quelle alture appaiono mille volte più nitidi, grandi e realistici che in tutte le altre zone desertiche che ho conosciuto.

I PREDONI NELLE CANTINE

In una cantina di Panagoab sono stati trovati degli arazzi molto antichi.
Il primo raffigura dei predoni che razziano una carovana di mercanti di sale uccidendo tutti i guerrieri della scorta.
Il secondo mostra come i sopravvissuti al massacro venissero abbandonati nel deserto senza viveri né acqua.
Il colore azzurro delle vesti lascia pochi dubbi sull’identità degli assalitori, sebbene gli anziani neghino imbarazzati dicendo che il loro popolo non ha mai depredato nessuno né tantomeno ucciso degli innocenti…
La ricchezza di questa città, dunque, ha anche radici nascoste e sanguinarie.
Da quel giorno, per me, Panagoab è diventata come un miraggio dei Monti Eri, il miraggio di un paradiso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: