Mietitrebbia 12

DOVE SONO?

C’è una casa stupenda e misteriosa al porto, di fronte alle fabbriche.
Anni ’20, grande, le pareti esterne grigie e nere.
È disabitata.
È chiusa.
Alcuni vi entrano di nascosto, ma dopo aver sentito i racconti di chi c’era stato ho voluto vedere di persona.
A quella casa hanno tolto le persone prima che finissero di viverla.
Le camere con le lenzuola sui letti, perfettamente in ordine, armadi con la roba da vestire ancora appesa.
Il bagno con spazzolini e carta igienica, vasca con rubinetti in stile.
Nella camera dei bambini, foderata con carta da parati rosa e orsetti blu, ci sono ancora i giocattoli sulle mensole. Giochi e giochini di una famiglia bene.
Nelle vasche dell’acqua in cucina ci sono i piatti sporchi da lavare, sul tavolo vasi di sale e marmellata.
Nel soggiorno: sigari, tabacchi, un bastone da passeggio e alcuni libri …
Da anni la casa è disabitata, nessuno tocca nulla. Hanno paura.
Entrano, guardano e si domandano (ora anch’io) dove sia la famiglia che ha lasciato delle lettere d’amore sopra lo scrittoio …

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: