Mietitrebbia 10

BICI

A Tuttina, un villaggio assolato sul lago di Lope, si svolge una competizione ciclistica molto particolare che richiama centinaia di persone.
La gara si sviluppa lungo un circuito di dieci chilometri attorno al lago.
I partecipanti devono compiere tre giri per un totale di trenta chilometri.
La particolarità che caratterizza questa gara è l’assenza di regole. Qualunque metodo può essere utilizzato per arrivare primi, lecito o illecito. Ci sono solo due obblighi da rispettare:
primo, si deve finire il percorso in sella alla propria bici
e, secondo, è vietato uccidere gli avversari, pena la squalifica a vita dalla corsa più spese funerarie del morto a proprio carico.
Ora, non è facile descrivere tutto quello che accade durante la gara; già dalla partenza non si contano mazze, fruste, corde a mo’ di lazzo e altri fantasiosi mezzucci di “abbattimento”.
La corsa si dipana tra scontri a velocità folli, ossa rotte e sangue a profusione ma soprattutto tra le urla di una folla in delirio per i propri campioni.
Tempo addietro qualcuno tentò di fermare la manifestazione ritenendola barbaramente antisportiva. Ci riuscì! La gara venne proibita.
Naturalmente il veto non venne considerato dagli organizzatori, tantomeno dagli atleti che si presentarono ancor più numerosi al via.
Le forze dell’ordine mandate a Tuttina per far rispettare la legge vennero prese a sassate dalla folla e si diedero ad una coscienziosa fuga.
L’anno seguente la corsa tornò legale (nel paese si mormora allegramente di presunte “energiche” pressioni verso le pubbliche istituzioni).
Consiglio a tutti di andarla a vedere, un po’ meno di parteciparvi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: