Torna indietro e portami qui quel chicchirichì*

facciamo il punto della situazione:
– a volte preparo una festa.
– a volte è bello essere semplici attori senza responsabilità e godersi il sole.
– a volte scrivo belle canzoni… ma se non fosse per il pera sarebbero belle e basta e invece sono belle belle belle.
– a volte il natale non è solo un barbone vestito di rosso che si fa endovene di bibite corrosive
– a volte val bene la pena ascoltare un consiglio.
– a volte non importa quanto sani siano i tuoi denti… se non dai giudizio alla tua vita o se lo spazio per darlo non ce l’hai… te lo tolgono del tutto. (magari è un bene)
– a volte, che miracolo, ci si vuole bene davvero… in due, più un Totoro ciciombolo.
– a volte la neve mi ricorda che è un problema solo per chi ha qualcosa da fare in fretta, perchè per il resto, ha tutta la mia stima.
– a volte tutto va storto… caro Luca, ma tu non mollare. che poi, che te lo dico a fare? tu non molli mai.
– a volte scatto delle belle foto.
– a volte mi sento in dovere di andare oltre.
– a volte è bello viaggiare “in direzione ostinata e contraria”.
– a volte anche gli astemi hanno le loro piccole soddisfazioni e finiscono nel blog di Andrea Scanzi, uno che scrive bene.
– a volte è bello parlare con la gente.
– a volte i ragazzi della Gioiosa Confraternita reffano… dai, sù, forza.
– a volte riesci ad insegnare qualcosa.
– a volte il raffreddore è nella testa (per non parlare del maldigola).
– a volte non mi ammalo (tiè)
– a volte mi meraviglio… ultimamente sempre di più… e non è un caso.
– a volte *Capitan Uncino (diciamo pure spesso e volentieri) mi sta più simpatico di Peter Pan.
– a volte trovi un cane per strada dannatamente intelligente, lo adotti, e lo chiami Botolo.
– a volte la rivolta ha i suoi perchè.
– a volte penso che l’italia sia meravigliosa… nei libri di storia.
– a volte ci penso.
– a volte è difficile fare regali.
– a volte no.
– a volte fare elenchi mi semplifica le cose…

Annunci

2 Risposte to “Torna indietro e portami qui quel chicchirichì*”

  1. Ricordo quando Scanzi scriveva sul Mucchio Selvaggio: era tra i più bravi, senza dubbio.
    (probabilmente s’è dato, ora,
    all’alcol
    , perché “Rui” Costa sverna al Benfica 🙂 )

  2. già, pure io l’ho scoperto al Mucchio, poi ho letto alcuni dei suoi libri ma non quelli calcistici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: