La morte dell’attore

Mi sembra gustosamente in tema con il mio spirito dissacrante del momento, riguardo ai malanni della vita:

Oggi pomeriggio il popolare attore Zoltàn Zetelaki è caduto a terra perdendo i sensi in una traversa di via Ullòi.
I passanti l’hanno portato al vicino ospedale, dove invano si è tentato di rianimarlo con le più recenti conquiste della tecnica – anche con il polmone d’acciaio. L’insigne attore, dopo lunga agonia, ha cessato di soffrire verso le sei e mezza del pomeriggio; la salma è stata trasportata al Reparto di Chirurgia.
La rappresentazione serale del Re Lear, nonostante il tragico evento, ha avuto luogo regolarmente. Zetelaki è sì arrivato un po in ritardo e nel primo atto è parso visibilmente stanco (qualche volta non ha potuto nascondere di aver bisogno del suggeritore), ma poi si è via via ripreso sempre più e ha recitato la morte del re con tanta forza di persuasione da meritare applausi a scena aperta.
Dopo l’hanno invitato a cena, ma non ha accettato.
Ha detto:
“Oggi ho avuto una giornataccia”.

Istvàn Orkeny – Novelle da un minuto – e/o

Annunci

4 Risposte to “La morte dell’attore”

  1. To’ ki si rilegge: “mio” Orkeny (controcanto comico al Werther)!
    CiaU

  2. a volte ritornano!
    U, hai altro di Orkeny o solo le novelle?

  3. Veramente di suo ho trovato solo quelle per caso un giorno sfogliando ‘a naso’ libri in giro per librerie e finora mai visto nient’altro di questo che tra l’altro per me resta praticamente un semisconosciuto a parte appunto quel suo magico librino…
    CiaU

  4. la e/o aveva pubblicato anche un altro suo libro ma pare sia introvabile e non ristampato…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: