Corto Vs Corto

image001.jpg

Corto Maltese è praticamente ancora all’inizio della sua avventura per salvare il suo caro amico/nemico Rasputin, il quale se ne sta in pessima compagnia rinchiuso in una prigione di Samarcanda chiamata “ironicamente” la Casa Dorata.
Corto dopo qualche imprevisto da nulla… arriva ospite di un gruppo di dervisci. ha inoltre scoperto da poco che nella zona gira un certo Chevket, generale assai sanguinario che gli somiglia come una goccia d’acqua. al vecchio Corto sta cosa non va troppo giù, non che sia superstizioso ma pensa che non sia davvero il caso di incontrare se stesso a prescindere!
così difronte all’iman a cui sta chiedendo aiuto gli capita una cosa strana: si addormenta misteriosamente e fa un sogno. nel sogno Corto si trova in una stanza, qualcuno bussa alla porta e chi entra???

Corto: buona sera, mi aspettavi?
Corto: Chevket!!!
Corto: buon natale, caro amico!
Corto: santo cielo… lei è Chevket?
Corto: Chevket? vuoi dire Timur Chevket il tuo sosia? no… non sono Chevket… ma te stesso
Corto: me stesso?… è la prima volta che mi succede, accomodati! come mai da queste parti?
Corto: non sembri molto sorpreso.
Corto: sorpreso è dir poco. sono spaventato a morte… ma sono certo che mi sveglierò
Corto: eh non è così facile!
Corto: cosa cerchi di dirmi?
Corto: è un discorso lungo
Corto: cosa vieni a fare questa tua commedia?
Corto: commedia? vedi come sei!?! ti arrabbi… ti secchi. ti brucia la coscenza? lo sai che ti tacciano di essere un egoista, di non impegnarti a fondo, di fuggire la realtà
Corto: una volta lessi di un “grillo parlate” che fece una brutta fine
Corto: si… lo devo aver letto anch’io da qualche parte… comunque sei accusato di non aver avuto nè l’impegno cattolico verso la famiglia e nemmeno quello comunista verso la società. come te la caverai?
Corto: non te lo dirò questa sera. eppoi sei un pacco di noia. ti lascio con la tua curiosità!
Corto: me ne vado. è impossibile discutere con te oggi. sei un arrogante presuntuoso che sfugge la verità.
Corto: la verità non esiste!!!

a questo punto il Corto spirito esce dalla porta e incrocia Rasputin che a quanto pare è venuto a farsi in giretto nel sogno di Corto Maltese…

Rasputin: ehi… toglimi una curiosità… non eri tu che uscivi?
Corto: oh, no… da dove vieni tu, fantasma?
Rasputin: come fantasma?
Corto: eh, si! ti facevo a Samarcanda.
Rasputin: infatti… sono sempre in Samarcanda, ma tu non mi inviti mai nei tuoi sogni pieni di belle donne e di soldi e di tutto il resto…
Corto: non è colpa mia se sogniamo in modi diversi…
Rasputin: stai zitto ipocrita. fai finta di esser buono e invece te la godi da solo… io invece ho solo incubi. e come vedi… devo autoinvitarmi nei tuoi sogni… solamente che arrivo sempre in ritardo, c’erano delle belle amiche, vero???
Corto: ma no!! al contrario… è venuto qualcuno che credevo smarrito nei ripostigli delle mie malinconie a dirmi che sbagliavo tutto…
Rasputin: ah… tutto sommato qualcuno che ti ha capito bene…

– Corto guarda Rasputin, muto e alquanto incacchiato, per ben due vignette –

Rasputin: meglio che tu non lo dica. ho ucciso per molto meno!

fine prima parte…

Annunci

11 Risposte to “Corto Vs Corto”

  1. Corto Maltese! C’è stat un periodo in cui l’ho adorato!

  2. per me è un’adorazione continua, trovo sempre qualcosa di magico e maledettamente intelligente nei fumetti di Pratt e quindi di Corto…
    ciao

  3. Permettimi una domanda che non c’entra niente con il caro Corto..
    Come mai hai cambiato il layout del blog?

  4. io sono un po come i cammelli cammino senza sosta e poi di colpo SVRAM!!! ci resto secco. ecco! mi sono stancato di colpo dell’altra versione. (troppo bianco!)
    già qualcuno mi ha detto di preferire quella vecchia, tu che dici?
    questa è più taccuino da anticaglie… il disegno color seppia di corto ci sta da dio pero!!! 🙂

  5. Il disegno ci stà mooolto bene. E comunque lascia questa per un pò, se poi ti ri-stufi, fai sempre in tempo a cambiare e a trovarne una nuova o ritornare al bianco di prima.. 😀

  6. nonna antonia Says:

    io preferisco questa; il bianco mi stancava la vista

  7. non avevo dubbi che il vintage ti piacesse, nonna!

  8. nonna antonia Says:

    ma che sta succedendo che da qualche giorno soddisfi le mie richieste o addirittura le previeni, come in questo caso di sfondo rosa antico e motivi romantici, ancienne époque?
    mi sa che se continui così non potrò più chiamarti nipotastro…

  9. allora.. per risistemare gli equilibri devo mandarti a cagare… ecco fatto!!! 🙂

  10. nonna antonia Says:

    ah, ti sei scoperto, mascherina: ti piace essere il nipotastro, ora ti riconosco…nipotastro, caro nipotastro, carissimo nipotastro mio!

  11. se credi di commuovermi… stai fresca… starei fresco pure io oggi… zio ganella che caldo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: