Dialettanti 1.0

ora è ufficiale:

dialettanti 1.0

COMPRATELO!!!… ma se proprio non c’avete i soldi scaricatelo a gratis.

Annunci

17 Risposte to “Dialettanti 1.0”

  1. Sss…

    Speremo,
    sparemo,
    sparimo…

    (Gian Pietro Barbieri)

    CIaU

  2. Zzz…

    Speriamo
    Spariamo [da entrambi i verbi quello in -are e quello in -ire]
    Sporiamo
    Spiriamo
    Spuri, am(iam)o

    [me medesimo]

    CiaN, che non è un colore

  3. quella di gian pietro, caro nico, credo abbia qualcosa in più… non per troncare le tue velleità poetiche, sia chiaro!!!
    comunque:

    fff…(rega)tura

    ghe (sboro)
    anca lori,
    se ghe core in cueo
    coi motori.

    g.

  4. Ma la mia non è una poesia, è una rotazione delle 5 vocali della lingua italiana a-e-i-o-u- (e un ypsilon nascosta nella firma, ed una semiconsonante -j- nascosta nell’ iam tra parentesi: cfr. latino “ormai”…) :-))

    E’ una variazione su un vecchio tema, insomma: perché il gioco Spero – Spiro – Sparo è ben noto (da qui il mio zzz , e dialettandolo non si ottiene molto di più che mantenendolo in lingua, anzi si perde l’ambiguità dello “spariamo”, visto che in dialetto “sparemo” è diverso da “sparimo”; e ovviamente si deve rinunciare al termine più dotto spiriamo, di cui non c’è l’equivalente dialettale -credo. Ma questa è una mia opinione personale: poeta non sono, semmai filologo e critico…

    “Lasciatemi divertire”: un divertissement in barb’ al Barbieri d’ieri 🙂

    N.

  5. la mia invece è una poesia! (decadente boara… ma poesia)
    sarà ben noto ma io non lo conoscevo, benedetta ignoranza…
    oh si, divertiamoci.

    ps: sto sito comincia ad essere frequentato da persone troppo intelligenti… comincio a spaventarmi 🙂

  6. Intelli-che?!? …ma vuoi mettere i poeti, “spaventati guerrieri”, a dirsi tra sé: “spariamo”, e non saper se sparire o sparare o, alcuni, spararla grossa 🙂
    Pensa alla poesia boara (per paura di … decadenza) del contadino Trigeo nella Pace di Aristofane (ora riproposta a Ravenna, nella versione di Martinelli: e quelli di Scampia sì che ci sborano o sporano sparasperaspirando!)…
    PS: scusa per il “ben noto”, ma si sa, il filologo è pedante, il poeta è pe-trarca 🙂
    Tu hai il poetico dialetto, io un po’ etico idioletto…
    [A parte le battute, è un gioco di parole tra i più rielaborati e riadattati, davvero: cfr., anche, l’antecedente latino “dum spiro, spero” cioè: “finché respiro, spero”, = il nostro finché c’è vita c’è speranza].

    PPS: ho cominciato a leggere il vostro libro, prefato dal Tomasin (btw: è proprio lui, il mio compagno di studi pisani).
    Quote of the day: “ma che casso ti vien a fare co noi altri?! / Fatto sta che se semo sempre trovai ben comunque”.
    Pick of the day: “Voria criar / come la neve / cavarme i pensieri / e tirarli al fogo.
    Ti xe freddo / bastardo e giassà… / mori pensiero oscuro / mori!, che te possa /
    magnar la carne / e spuarte! / Xe tempo, xe ora / che ti me lassi andar!!”)

  7. il mondo è piccolo… porca miseria!!!

    “passo per un originale, un maniaco un pazzo. evidentemente la reputazione è ben meritata perchè, dovunque vada, attiro a me gli originali i maniaci e i pazzi”
    M. K. Gandhi

    “il filologo è pedante, il poeta è pe-trarca” … con questa ti sei giocato la mia amicizia!!!

    ciao nico, quando saprai le ultime novità sulla festa, ti farai due grasse risate, altro che pensieri oscuri…

  8. Ma (e tu che sei antichista autodefinitosi “pedante” lo saprai benissimo) più di qualcuno (poeta, non pe-trarca ma filologo più dei dottissimi accademici cruscanti e/o simili) ha ribadito che non è tanto importante dir cose nuove, ma anzi importa ridir anche sempre le solite (eterne) purché in modi nuovi.

    G cmq ha intuito bene: lui che non sa né legger né scrivere, con 3a media!

    Le 3 S del titolo son mie, a sottolineare un silenzio (mortale o essenziale, cmq aperto a varie letture pure antitetiche). Speremo, sparemo, sparimo: è la parabola della vita in tre verbi-versi strettamente collegati, in cui quel sparare centrale è l’apice di tensione dell’arco esistenziale (tra speranza e sparizione: ossia tra nulla e nulla…) e ricorda gli ungarettiani morti che si continua a uccidere, o (anche) l’atto prolificante dell’ejaculatio inteso come emissione di seme vitale eideggerianamente gettato (sparato, sperperato, sperato, spirato…) nel mondo. Quindi c’è un giudizio etico molto forte (è di Gian Pietro anche: “estinguerci nel mutuo” e quel suo sms faceva appunto riferimento a me che tra poco etrerò nel girone dei portatori di mututo, ad oggi sani ma non si sa poi…), oltre a un ritmo molto molto pressante e, a me pare, al tempo stesso quasi allegro, sudamericano (sentite la samba?).
    CiaU

  9. “io piango e basta” – Vasco

  10. VVC

    Venni, vidi, cacai
    stronzo che in tutto somigliava a pigna:
    e il bosco ne fu lieto!

    CiaU

  11. Venni vidi vi ci cacai
    stronzo simillimo a fava o sasso (*)
    lieto letame (**) al bosco!

    (*) Catullo, XXIII: “nec toto decies cacas in anno / atque id durius est faba et lapillis”
    (**) lieto: etimologicamente, da “laetamen”, lo sterco che rende lieti -fertili- i campi

  12. sto ridendo di gusto… mi ci voleva
    elisa ma ti pare possibile???

    U, quella poesia è mitica oltre a ricordarmi un viaggio fantastico.

    …e per dirla come gli Skiantos (riporto sempre ad un livello umano):
    “ci facciamo?? …ci facciamo!!!”

    ciaooo

  13. Nam castum esse decet pium poetam | Ipsum, versiculos nihil necesse est.
    Catullo, XVI

    (Poi in Marziale – Epigrammi I, iv, 8: Lasciva est nobis pagina, vita proba.)

    [Bella storia, la ‘letizia del letame’: del resto anche felice significa fertile…]

    CiaU

  14. cacatio mattutina est tam quam medicina

  15. In omnia pericula, tasta testicula. (Ali docet…)

  16. si, vabbè: il lupo perde il pelo… e poi fa schifo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: